Scrivi il tuo Noir

SCRIVI IL TUO NOIR

 

Hai da tempo in mente una storia che potrebbe diventare un romanzo noir? Ecco l’occasione di approfondirla passando 3 weekend con due maestri del genere. Giampaolo Simi e Francesco Recami (ovvero “il Buono e il Cattivo del Noir”) sono due giallisti affermati, scrivono per la stessa casa editrice – la mitica Sellerio – sono spesso in classifica ma sono l’uno l’opposto dell’altro.

Quanto Giampaolo Simi lavora a costruire il giallo, la sua trama, quanto Recami sembra lavorare a smontare il giallo, elaborando una sorta di controtrama.

Quanto Simi mette sulla scena personaggi, vittime di cui piangere la scomparsa, quanto Recami crea personaggi spesso di assoluta grettezza che riflettono il nostro mondo ma nei quali non vogliamo identificarci.

Quanto Simi crea congegni perfetti di omicidi, quanto Recami distrugge il congegno strada facendo. Uno ha vinto il Premio Scerbanenco, l’altro il Premio Chiara.

Saranno i magister che vi aiuteranno a scrivere il vostro romanzo di genere, dandovi sempre un’alternativa, sempre almeno due strade da percorrere.

Hanno un weekend a testa per convincervi a seguire la propria strada. Mentre voi elaborate la vostra storia. L’ultimo fine settimana sarà il giorno del confronto. Simi e Recami saranno lì per voi ad ascoltare il vostro progetto, e insieme a loro deciderete cosa farne.

Le migliori proposte verranno selezionate e presentate, da Fenysia, a un gruppo di editor delle maggiori case editrici.

 

I Docenti del Corso

Giampaolo Simi

Giampaolo Simi è nato a Viareggio nel 1965.

Fra le sue opere di narrativa più recenti ci sono Rosa Elettrica (Einaudi Stile Libero 2007), La notte alle mie spalle (e/o 2012, di recente ripubblicato in pocket), Cosa resta di noi (Sellerio 2015) con cui ha vinto il Premio Scerbanenco-La Stampa. La ragazza sbagliata, uscito nel giugno 2017 sempre per Sellerio, con quattro ristampe in due mesi è stato fra i gialli più letti dell’estate 2017.

...leggi di più
Francesco Recami

Autore raffinato e amato dal pubblico e dalla critica, nel 2009 è entrato nella cinquina del Premio Campiello con Il Supersitizioso. Con Prenditi cura di me (premi Castiglioncello e Capalbio) è stato nella rosa dei 12 finalisti dell’edizione 2010 dello Strega,. Sua la fortunata saga della Casa di ringhiera, con Gli scheletri nell’armadio, Il segreto di Angela, Il caso Kakoiannis-Sforza e L’uomo con la valigia. La sesta, e forse ultima puntata è Morte di un ex tappezziere (2016). Nel 2015 con Piccola enciclopedia delle ossessioni ha vinto il Premio Chiara. Del 2017 è Commedia nera n. 1 cui segue nel 2018 Commedia nera n.2 La clinica Riposo & Pace.

...leggi di più

Usando questo sito, accetti l’uso dei cookies.

Accetto