L’importanza della calligrafia oggi con Vincenzo Rizzonelli

2 marzo 2019 11:00 am

Sabato 2 marzo nell’Archivio di Palazzo Pucci scopriremo tutto sulla calligrafia grazie all’incontro col Maestro di calligrafia Vincenzo Rizzonelli.
“L’importanza della calligrafia oggi”

(ingresso libero)

Si parlerà di:
1. La bella scrittura o calligrafia: il ricamo sulla carta
2. Breve storia del concetto di calligrafia o bella scrittura
3. La bella scrittura è un anacronismo? “NO,assolutamente!”
4. Tipologia di Calligrafia
5. Miniature e miniatori
6. L’ inchiostro ferro-gallico.
7. Decorazione con l’oro
8. Oggi: la calligrafia nella scuola elementare.
9. L’evento “Scriptura Dantis” (Trento -10 ottobre 2015)
10. “Quando hai iniziato a scrivere in bella scrittura? “
11. La mia “Opera omnia” (raccolta in cinque volumi/album)
1. FLORILEGIUM LAUDIS (50 tavole)
2. FLORILEGIUM SAPIENTIAE (50 tavole)
3. REGNUM DEI (50 tavole)
4. BENEDICTIONES (50 tavole)
5. PRECES (50 tavole) + Altre tavole sparse di natura diversa (Attestati, Annunci, Massime latine, Passi della Bibbia…)


Vincenzo Rizzonelli, nato a Roncone il 22 luglio 1949, frequenta le Magistrali a Trento. A 21 anni è già di ruolo come maestro elementare in un sobborgo della città di Trento. Nel frattempo si laurea in Materie Letterarie all’Università di Padova. Ama definirsi un “medico della calligrafia”, si dedica con passione a scrittura gotica e miniature (capitali e versali).

Eventi in programma Tutti gli eventi

Usando questo sito, accetti l’uso dei cookies.

Accetto