Scrivere un racconto horror: lezione aperta con Giorgio Borroni

23 maggio 2019 6:00 pm

Non è facile fare paura, mettere il lettore a disagio o creare uno spauracchio che non sia un derivato del vecchio conte Dracula. Se hai deciso che King, Barker e Ligotti sono autori a cui ispirarsi, se sei rimasto affascinato dal gatto nero di Poe o dai mostri di Lovecraft, non puoi perderti questa lezione che Giorgio Borroni, esperto del genere horror, ha pensato per te.

Giovedì 23 maggio alla Scuola Fenysia si terrà infatti la lezione aperta “Scrivere un racconto horror”, che per chi lo vorrà sarà solo l’inizio di un percorso verso la scrittura e l’autoproduzione di racconti horror che culminerà nel seminario di luglio, dove scoprirai i segreti per scrivere un racconto horror senza aspettare l’ispirazione o dormire in un cimitero abbandonato perché ti venga. Si parlerà di sottogeneri, di archetipi mostruosi, di caratterizzazione del personaggio e di dialoghi dinamici.

Giorgio Borroni (1977) ha conseguito i diplomi in Fumetto, Zbrush e Scrittura Creativa alla Scuola Internazionale di Comics di Firenze e si è laureato in Lettere Moderne a Pisa. Nel 2006 ha curato le edizioni di Dracula (Barbera) e Frankenstein (Feltrinelli), e negli anni successivi ha tradotto romanzi e fumetti per Giunti, Liberamente, J-pop e BD. Come illustratore ha collaborato con alcune webzine e nel campo fumettistico per due anni è stato editor, oltre che sceneggiatore, per Cagliostro E-press. Tre fumetti basati su sue sceneggiature sono in uscita per la casa editrice Astromica. Dopo essere apparso in alcune antologie a tema horror, i suoi racconti “Satyros”, “Midnight Club”, “Hello, Darkness”, “Orrore d’autunno” e “Zombie Mutation” sono diventati audiolibri distribuiti da www.ilnarratore.com.

Eventi in programma Tutti gli eventi

Usando questo sito, accetti l’uso dei cookies.

Accetto